LOADING

Type to search

Podcast

TUNISI SOCIAL FORUM: RIFLESSIONI DI BILANCIO

Share

Notizia scritta il 02/04/13 alle 08:57. Ultimo aggiornamento: 02/04/13 alle: 09:06

Nel fine settimana si è concluso il Forum Social di , con due assemblee sul cambiamento climatico e sulle grandi opere inutili e imposte. Temi già affrontati nei giorni precedenti, quando si sono confrontate le esperienze dei comitati contro le grandi opere: dalla lotta all’alta velocità in Marocco, nei Paesi Baschi e in Italia, dalle grandi navi a Venezia alle basi militari di Vicenza e Niscemi, dagli abitanti di Notre dames des Landes che si difendono dalla nascita del più grande aeroporto di Francia, a quelli di Stoccarda che stanno fermando la superstrada 212. Dal Forum di  la prospettiva per il prossimo futuro è a Stoccarda dove in luglio, i comitati contro le grandi opere si ritroveranno  per continuare il percorso di allargamento e discussione. L’appuntamento tunisino ha prodotto la “Carta di ”, che vuole essere  un manifesto di intenti in cui chi lotta contro le grandi opere inutili si possa riconoscere. A Forum chiuso è andata avanti la carovana organizzata dall’associazione  Ya Basta! che dalla capitale si è spostata a  Sidi Bouzid, paese del sud della Tunisia da dove parti la scintilla che portò alla rivolta e alla cacciata successiva di Ben Ali.

Un  con Antonio Tricarico di re-Commons, che vi ha partecipato. Ascolta

A Tunisi per il Forum anche Piero Bernocchi dei Cobas. Ascolta